Come cucinare lo zenzero: consigli e spunti per una cucina sana

Come cucinare lo zenzero: consigli e spunti per una cucina sana

admin 04/11/2016 00:00

Flickr - Didriks - CC BY-SA 2.0
È una radice davvero preziosa perché ricca di principi attivi importanti per il benessere e la salute. Le sue innumerevoli proprietà rendono lo zenzero una spezia da avere sempre in dispensa: per godere di tutti i suoi benefici è importante assumerla tutti i giorni. Come fare? Puoi inserirla nella preparazione dei tuoi piatti. Grazie al suo tipico sapore, infatti, si abbina perfettamente a molti cibi.

Che sapore ha lo zenzero?

Il sapore è pungente, aromatico e abbastanza amaro, mentre il suo profumo è rinfrescante, simile all’essenza di agrumi e coriandolo. Fai attenzione a non esagerare: la quantità giornaliera consigliata di radice fresca è di 10/30 gr, mentre se si usa essiccata, 3/4 gr; se superi queste dosi potrebbero manifestarsi bruciori di stomaco, problemi intestinali o sfoghi cutanei.

Ricette per tutti i giorni

Il modo più facile per utilizzarlo è grattugiarne la radice fresca a fine cottura sopra riso, pasta, secondi piatti o verdure, ma è ottimo anche per dolci, bevande e infusi. 
Muffin limone e zenzeroMuffin zenzero e limone
È meglio, e più conveniente, utilizzare la radice fresca: è pratica e si conserva in frigorifero per 2-3 settimane, se tenuta lontana dall’umidità. Se, però, non hai tempo puoi scegliere quella essiccata, sempre pronta all’uso. Come fare a riconoscere lo zenzero migliore quando lo acquisti? Scopri tutti i consigli nell'articolo Zenzero:10 ottimi motivi per averlo sempre in casa! Non trattandosi di una spezia molto conosciuta in Italia, può risultare difficile pensare a come utilizzarla: ecco semplici consigli per inserirla nel menù di tutti i giorni.
Primi
  • Zenzero fresco nella pasta: sicuramente ha un sapore particolare e orientaleggiante, ma è con la pasta è un toccasana. Puoi grattugiarlo sopra a tutti i tipi di primi. Alle zuppe invernali, poi, conferirà una piacevole nota piccante;
  • Zucca e zenzero:  l'accoppiata vincente in cucina è con la zucca, con cui puoi preparare un risotto o una vellutata, da spolverare con zenzero grattugiato o essiccato.
zuppa zenzero e zuccaPixabay
Secondi
  • Pesce: il sapore fresco dello zenzero è perfetto per dare un pò di acidità al gusto delicato di pesci dalla polpa bianca e soda, sia crudi in carpaccio che cotti;
  • Carne: lo zenzero grattugiato o sminuzzato è ideale per accompagnare i piatti a base di carne saltata in padella o al forno.
Filetto di pesce con zenzero

Contorni

  • Zenzero in agrodolce: è quello che ti servono nei ristoranti giapponesi. È ottimo per accompagnare carpacci di pesce.
  • Carote e finocchi aromatizzati: dal gusto delicato, con una nota persistente;
  • Insalate: lo zenzero è ottimo come ingrediente nelle insalate miste di frutta e verdura. Usalo fresco a pezzettini con mele, pere, arance o melone bianco e valeriana, rucola, carote, finocchi e avocado.
Condimenti
  • Salsa allo zenzero: lascia marinare lo zenzero fresco o essiccato nel limone e usa la salsa ottenuta per insaporire cruditè di verdure, insalate, pesce e carne;
  • Olio allo zenzero: con zenzero fresco e olio extravergine di oliva puoi preparare un ottimo condimento per verdure crude o cotte;
  • Con le lenticchie e i legumi: fresco o essiccato puoi utilizzare lo zenzero sia a fine cottura come condimento, sia durante la cottura come insaporitore;
  • Con zuppe di verdure e legumi e vellutate: per le prime frulla un pezzetto di radice fresca, per le seconde aggiungi un pizzico di zenzero essiccato a fine cottura.
Preparazioni sfiziose
  • Zenzero candito: la radice fresca tagliata a pezzetti e candita è ottima come snack o come caramella contro tosse e mal di gola;
  • Frullati, smoothie e centrifugati: aggiungi alla frutta e/o verdura fresca un pezzettino di radice o un pizzico di zenzero essiccato. Uno tra i migliori è il centrifugato di mele, carote e, appunto, zenzero;
smoothie allo zenzero e carota
  • Cocktail: lo zenzero nei cocktail è semplicemente perfetto! Puoi aggiungerne un pizzico di radice essiccata alle tue preparazioni preferite (ad esempio lo spritz);
  • Cubetti di ghiaccio allo zenzero: sono utilissimi sia per aromatizzare l'acqua che per i drink. Si preparano unendo succo di limone, fettine di limone sottili e radice grattugiata.
Dolci
  • Muffin, torte e biscotti: lo zenzero fresco si addice a molti dolci e dessert, soprattutto per le colazioni e le merende invernali. La ricetta dolce più famosa con lo zenzero? Sicuramente i biscotti natalizi, gli omini di pan di zenzero che per il prossimo Natale... non possono mancare!
Omini pan di zenzero